Archivio Anno 2017

<< Torna indietro

14 dicembre 2017
Genitori e figli nell’era dei social networkEssere genitori al tempo dei social media è sempre più complesso, in particolar modo nel tempo dell’adolescenza dei figli. Età difficile l’adolescenza! E lo è sia per gli adulti, e faticosissima per i giovani. L’adolescenza è l’età della contrapposizione “a prescindere”. Al punto tale che il cuore e la mente dicono sì, e la bocca urla un sonoro no. In tal modo l’adolescente ritiene di “essere grande” e così tenere testa ai propri educatori/genitori. Sull’adolescenza si veda quanto descritto in “I nostri adolescenti” scaricabile in questo sito. Nell’era digitale e della comunicazione sui network tutto sembra più faticoso e complesso. Al punto tale che qualcuno sostiene che vi siano “Genitori che faticano a diventare adulti, e figli che faticano a crescere”. Un universo pedagogicamente scivoloso in cui sembra che nessuno voglia crescere. Genitori che rimangono adolescenti: diventano genitori in età sempre più adulta, non vogliono crescere, assottigliano le differenze comportamentali, vestono in modo giovanilistico come i ragazzi, si esprimono verbalmente come loro. Tale relazione di reciproca condivisione di comportamenti se da una parte sembra avvicinare genitori e figli, in verità rende rischiosa e confusa la distinzione generazionale. Gli adolescenti non vogliono genitori/amici, ma pur contestandoli, li vorrebbero educatori. Vorrebbero punti fermi e sicuri in modo da contare proprio su quei pilastri esistenziali a cui, paradossalmente, ribellarsi per distinguersi. In...
continua...
3 domenica di Avvento  «L’Atteso sta “in mezzo a voi”!»
16 dicembre 2017
«In mezzo a voi sta uno che voi non conoscete». Queste parole sono state pronunciate dal Battista che le riferiva a Gesù, il quale era in cammino con coloro che si avvicinavano al Giordano per essere battezzati. È curioso il modo con cui il quarto...
Padre nostro   «Non abbandonarci alla tentazione»
12 dicembre 2017
Da qualche giorno i quotidiani italiani stanno “agitando” la questione del Padre nostro. È bastato che Papa Francesco, legittimamente, abbia fatto notare che il «non ci indurre in tentazione» meriterebbe una maggiore considerazione linguistica e...
2 domenica di Avvento  «L’urgente necessità della conversione»
08 dicembre 2017
«Inizio del Vangelo di Gesù, Cristo, Figlio di Dio». Questo è l'incipit solenne e gioioso del Vangelo di Marco. Queste parole permettono di evocare qualcosa di ciò che troveremo nella sua storia. Con Gesù «inizia» qualcosa...
8000 parroci in meno in Italia
03 dicembre 2017
È questo il titolo sbirciato fugacemente sulla pagina di un quotidiano che stava leggendo sull’autobus un passeggero che mi stava accanto. La notizia poi è rimbalzata sul web. È nota la precarietà numerica dei sacerdoti nelle nostre parrocchie,...
1 domenica di Avvento «Vigilare e vegliare!»
02 dicembre 2017
Gesù era a Gerusalemme, e dal monte degli Ulivi guardava verso il Tempio. Conversando confidenzialmente con i discepoli Pietro, Giacomo, Giovanni e Andrea li percepiva preoccupati sulla fine del tempo. Egli, d'altro canto, era preoccupato per come i suoi seguaci...
Verso il Sinodo dei Giovani 2018
27 novembre 2017
Nell’ottobre del 2018 si terrà la XV Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi tema “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale” . Il Santo Padre ha rivolto una Lettera indirizzata direttamente ai giovani, esortandoli a partecipare...
Festa di Cristo Re:  «Alla sera della vita, saremo giudicati sull'amore»
25 novembre 2017
Il racconto evangelico odierno non è propriamente una parabola in senso stretto ma un'evocazione del giudizio finale di tutti i popoli. La narrazione è in realtà una descrizione grandiosa del verdetto finale della storia umana. L'intera scena...
Omelia nella Solennità di Cristo Re dell’Universo «Regalità d’amore»
25 novembre 2017
+ Dal Vangelo secondo Matteo 25,31-46 In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Quando il Figlio dell’uomo verrà nella sua gloria, e tutti gli angeli con lui, siederà sul trono della sua gloria. Davanti a lui verranno radunati tutti i popoli....