Religione Cattolica

<< Torna indietro

25 maggio 2013
La devozione alla Madonna una necessitàLa tradizione cristiana definisce Maria Santissima Figlia di Dio Padre, Madre di Dio Figlio, Sposa di Dio Spirito Santo. Ed effettivamente tra Maria e il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo esistono relazioni di grande valenza teologa non solo intime, ma anche del tutto singolari. Maria generò nel tempo lo stesso Figlio che il Padre generò nell’eternità. Non è eterodosso sostenere che il Padre e Maria hanno avuto lo stesso Figlio. Il grande teologo Anselmo da Aosta lo affermò con le stesse parole: «Il Padre e la Vergine ebbero un Figlio comune. Sono molti i Padri che scrivono che Cristo Gesù è nato da Dio e d è nato da Maria». Benché sia molto difficile esprimere questa realtà, il fatto storico è che Maria Vergine ha generato il Figlio, il quale dall’eternità è stato generato nel seno della divinità. La relazione di Maria con il Figlio è evidente. Lei è la sua vera Madre. Tanto madre quanto lo è quasiasi madre della terra. Il Concilio di Efeso è stato molto esplicito nel definire non che Maria è Madre dell’uomo Gesù, ma che è Madre di Dio! Madre dell’unica Persona – la seconda della Trinità – che due nature distinte unite nella stessa Persona. Lei ha generato l’unica Persona che esiste in Cristo: il Verbo incarnato. Tuttavia Maria è la madre di Gesù nello stesso modo in cui lo sono le altre madri poiché il Figlio ha ricevuto da Maria tutta la componente biologica. In tutti i casi ci è una componente biologica...
continua...
Maria SS. Ausiliatrice
24 maggio 2016
Oggi ricorre la memoria liturgica di Maria SS. Ausiliatrice. Dà grande consolazione invocare Maria “aiuto” dei cristiani. Insieme al titolo di Consolatrice, Ausiliatrice è una delle invocazioni delle Litanie che fanno bene al cuore. E molti sono coloro...
Pentecoste  la notte e lo Spirito
01 giugno 2017
“La sera di quello stesso giorno, il primo dopo il sabato, mentre erano chiuse le porte del luogo dove si trovavano i discepoli per timore dei Giudei”. (Gv 20,19-23). Inizia così il testo del vangelo che si proclama nella domenica di Pentecoste. “La sera...
Maria, madre celeste
18 maggio 2013
Dire maggio, per la tradizione ecclesiale, la pietà popolare e la religiosità di tanta gente ancora, vuol dire parlare del mese della Madonna, la Madre celeste; e con le mamma non c’è altro linguaggio se non quello della confidenza, della tenerezza e...
Pentecoste  lo Spirito che da la vita
01 giugno 2017
Ogni anno, in occasione della Pentecoste ci si ripropone la domanda di chi sia realmente lo Spirito Santo; come lo possiamo riconoscere; che cosa opera in noi. L’inno liturgico Veni Creator Spiritus, offre una prima risposta: tutto ciò che esiste è opera...
Verso Pentecoste  con la promessa e la benedizione di Gesù
29 maggio 2017
Gesù è asceso al cielo per entrare definitivamente nel mistero del Padre. Egli ora è assiso alla destra di Dio. Quando per riferirci all’Ascensione ricorriamo a termini come “salì al cielo, siede alla destra del Padre” facciamo uso...
Mese di maggio  e pietà popolare
23 maggio 2017
All’interno della concezione antropologica di “cultura” e di pluralismo culturale va riconosciuta la “cultura popolare tradizionale” nella quale, lungo la storia si è “inculturata” la religione e la fede assumendone le forme...
Il mese mariano
07 maggio 2013
Seguendo una tradizione antica che molti abbiamo avuto la possibilità di vivere da fanciulli, maggio è strettamente legato alla devozione mariana. Alle nostre latitudini maggio è il mese in cui la natura si veste di fiori e i campi raggiungono il maggior...
 ”Fare” o “celebrare”   la prima comunione?
10 maggio 2017
Nelle nostre comunità cristiane — E’ ancora la maggioranza dei fanciulli a "fare" la prima comunione. Tuttavia di questi solo alcuni continuano il proprio itinerario catechistico e formativo per una crescita nella fede. Per molti la prima comunione...