Bioetica E Morale

<< Torna indietro

18 febbraio 2009
Lo scrigno prezioso di ogni vita e di tutta la vita Il tema del testamento vitale o testamento biologico sarà dibattuto nelle sedi della politica e troverà eco e risonanza su mass-media nei giorni avvenire. Abbiamo cercato di offrire un esempio di che cosa sia un testamento biologico. Ovviamente è un testamento “orientato”; il testamento che io ho redatto; il testamento che ho condiviso con gli amici di Umanesimo Cristiano. Molti altri proporranno altro; ma è questa la ricchezza e la bellezza della complementarietà. Ognuno poi potrà decidere. Su che cosa vorrei tornare a richiamare l’attenzione e la riflessione? Sulla inesorabile, strisciante sotterranea (ma non troppo!) cultura della morte, mascherata dalla idea/ideologia del progresso, del diritto, della libertà, della compassione e della misericordia. La vita è un dono: un grande dono! Nessuno se lo può dare; nessuno se ne può deliberatamente privare. L’inviolabilità del diritto alla vita dell'essere umano dal momento del concepimento alla morte è un segno e un'esigenza dell'inviolabilità stessa della persona, alla quale Dio ha fatto il dono della vita. Questo principio fondamentale deve essere posto al centro della riflessione, per chiarire e risolvere i problemi etici inerenti la questione della vita stessa dal suo concepimento fino al suo naturale tramonto. E’ vero che grazie al progresso delle scienze biologiche e mediche, l'uomo può disporre di sempre più efficaci risorse terapeutiche, ma può anche acquisire poteri nuovi dalle conseguenze...
continua...
13 dicembre 2008
Dignitas personae Un grande sì alla vita umana Benedetto XVI ha approvato l’Istruzione Dignitas personae, su alcune questioni bioetiche, che porta la data dell’8 settembre 2008, Festa della Natività della Beata Vergine Maria. Il Documento vaticano ha...
25 febbraio 2008
La questione morale e i temi eticamente sensibili L’avevamo scritto a chiare note che questa campagna elettorale sarebbe stata caratterizzata anche dai temi cosiddetti eticamente sensibili. Mi riferisco ai temi della vita e della morte: dalla manipolazione genetica, alla...